Pastiera di spaghetti al forno

Updated: Jun 12, 2018

Questo è un piatto delizioso! Così facile da fare e cento per cento sano! Era un piatto cucinato nel periodo pasquale che coincideva con l'abbondanza di uova in primavera: le massaie da noi spesso preparavano questo piatto per usare il surplus di uova che avevano accumulato. In genere lo preparo solo quando avanzava della pasta, ma è un piatto semplice e saporito che sicuramente merita più attenzione. È anche un'ottima idea per un picnic.


Ingredienti

200gr di spaghetti

6 uova

300 gr di latte

2 cucchiai grana

50 gr di formaggio emmenthal

100 gr di prosciutto cotto

Una goccia di olio e pangrattato per la pirofila


Cuocere gli spaghetti al dente in acqua salata; scolare bene e sminuzzarli. Sbattere le uova, condire con sale e pepe, aggiungere il latte e il parmigiano, salare a piacere. Tritare l'emmenthal e il prosciutto cotto e aggiungere alla pasta. Lascia riposare questa miscela per 1 ora in frigo. Foderare una pirofila profondo (diametro ~ 20 cm) cospargere fondo e lati con una goccia di olio e spolverare bene con il pangrattato. Preriscaldare il forno a 220 gradi e cuocere per 25-35 minuti, a seconda della potenza del forno. La superficie dovrebbe essere dorata e croccante. Togliere dal forno. Lasciare raffreddare per 5 minuti, quindi rimuovere dalla pirofila capovolgendola su un piatto di portata. Potete mangiarla calda o fredda.

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Social Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now