STRACCIATELLA

Updated: Jun 18, 2018

Questo è un piatto molto tradizionale, spesso consumato il giorno dopo la Domenica di Pasqua, quando si voleva mangiare qualcosa di leggero dopo la festa ed il cibo pesante che viene con essa. Ha un buon valore nutritivo e allo stesso tempo è molto leggero, per questo era anche preparato per noi bambini quando eravamo a letto con il raffreddore e io lo preparavo anche per i miei piccoli. La pasta è davvero facoltativa.


Ingredienti

  • 100 gr di pasta all'uovo corta (capellini sono ideali ma devono essere spezzati)

  • 2 uova medie

  • 4-5 mazzetti di spinaci *

  • 2 cucchiai di olio d'oliva

  • 1dado di brodo di pollo (facoltativo)

  • formaggio Parmigiano

  • pepe nero (facoltativo)


Lavare gli spinaci e metterli in una casseruola con due cucchiai. di olio d'oliva, aggiungere un po’ d'acqua, condire con sale e cuocere fino a che saranno teneri. Spezzettarli. In un litro di acqua bollente mettere il dado se si utilizza, e la pasta. Se hai del brodo di pollo, fatto in casa, sarebbe l'ideale per cucinare tutto in esso a partire dagli spinaci, perché questo è quello che la ricetta originale prescrive. Tuttavia, se non ce l'hai, non ti preoccupare, sarà altrettanto buono con un dado, o quasi.


I capellini all'uovo richiedono solo pochi minuti per cuocere, quindi aggiungere gli spinaci e rompere due uova intere, una alla volta. Mescolare rapidamente ogni uovo a partire dal tuorlo in un movimento vorticoso, assicurandosi che le uova siano completamente disgregate (da questo il nome "stracciatella"). Spegnere il fuoco e servire come una zuppa con un cucchiaio di parmigiano per porzione e pepe nero se volete (non per i bambini malati!)


* Se vuoi risparmiare tempo puoi usare gli spinaci surgelati. Cuocili secondo le istruzioni.

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Social Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now